il Diritto Marittimo

I - 2018

 

back

FRANCESCO BERLINGIERI (1922 - 2018) 

DOTTRINA

GIORGIO BERLINGIERI – Salvage in Spanish Law 14/2014, in the Italian Code of Navigation and in the 1989 Salvage Convention
ABSTRACT
With Law 14/2014 Spain proceeded to a full reform of its shipping legislation,
updating the 1885 Code of Commerce and referring to the provisions contained in
the international conventions.
The Law, consisting with 524 articles, includes twelve articles which deal with
salvage.
An analysis is made of this classic subject of maritime law, first making a review
of its origins and history, and then considering relating Spanish and Italian domestic
legislation and the way by which the 1989 Salvage Convention was ratified by the two
States.
A comparison follows between their respective provisions on salvage and the
way in which the 1989 Salvage Convention is incorporated into Spanish and Italian
national law.
Con Legge 14/2014 la Spagna ha effettuato una completa riforma della propria
normativa marittima, procedendo ad una revisione del Codice di Commercio del 1885
e richiamando le disposizioni contenute nelle convenzioni internazionali.
La Legge, consistente in 524 articoli, ne comprende 12 sul salvataggio.
Si procede ad una analisi di questo classico istituto del diritto marittimo, dapprima
ripercorrendo le sue origini e la sua storia e quindi considerando la normativa spagnola
ed italiana e le modalità di ratifica della Convenzione Salvage 1989.
Segue, infine, una comparazione della regolamentazione sul salvataggio nel diritto
interno dei due Paesi e del loro recepimento della Salvage 1989.
ANDREA BERLINGIERI - LORENZO FABRO – Italian Legislation on Offshore Activities
ABSTRACT
This chapter provides a general overview on the Italian legislation and
organization of offshore activities, safety and accident issues. The chapter is divided
into two parts: (i) the first part will cover a general overview and introduction of the
Italian legislation and organization chart of the Ministry and economic issues and
(ii) the second part will cover the safety and accident issues. As to the first part is
concerned, the paper examines the exploration and production (“E&P”) activities
and organization in Italy with a general overview of the territorial sea and continental
shelf (reference also to UNCLOS Convention), maritime offshore zones in Italy,
international agreements between Italy and other States, platforms and operators in
Italy and the organization chart of the Ministry of Economic Development (“MED”).
Thereafter the paper examines the economic issues with a particular focus on the
licensing procedure for exploration and exploitation in Italy and the royalties and tax
system. As to the second part is concerned, the paper examines the framework of
issues related to the health and safety of workers and the environmental preservation
and protection in Offshore Activities with a particular focus to the role of the
Ministry of Economic Development, the National Mining Offices for Hydrocarbons
and Georesources (UNMIG), Commission of Hydrocarbons and mineral resources
(CIRM) and Directorate-general for mineral and energy resources of the Minister of
Economic Development (DGRME). Thereafter the paper examines the EU
directives and Italian provisions concerning safety issues and the Report of the
European Commission published in 2015 and the Staff Working Document on
liability and compensation in the case of offshore accidents in Europe. Finally the
paper will provide a short overview on last injuries data and statistics, the plans for
protection of sea and coastal areas in response to local emergencies and the
“Operating Emergency Response Plan” and the “National Emergency Response
Plan”.
UMBERTO LA TORRE – Considerazioni sul disastro del traghetto Moby Prince.
ABSTRACT
Il disastro del traghetto Moby Prince, è considerato la più grande sciagura che
abbia colpito la marineria Italiana dal dopoguerra ai giorni nostri. Il presente lavoro
si sofferma sulla gestione delle emergenze e sui soccorsi. Essi, dopo l’incidente, avvenuto
nel porto di Livorno il 10 aprile 1991, tra la petroliera Agip Abruzzo e il traghetto
Moby Prince, confluirono sulla petroliera. La seconda nave non fu individuata
né cercata e tardivamente trovata dagli ormeggiatori del porto di Livorno. Soltanto
un naufrago fu salvato. Le altre 140 persone morirono arse vive o avvelenate dalle sostanze
tossiche sprigionate dal fumo alimentato dal fuoco. I soccorsi (cfr. Trib. Livorno,
Sez. I pen., 21 gennaio 1998 n. 179), non furono coordinati secondo la
disciplina al tempo vigente, preordinata a razionalizzare l’opera dei soccorritori.
Emergono in tal modo le responsabilità degli apparati dello Stato che hanno abdicato
al ruolo di garanti della salvaguardia della vita umana in mare.
The Moby Prince ferry disaster is considered the biggest tragedy that hit the Italian
navy from the post-war period to the present day. This work focuses on emergency and
rescue management. After the accident, which occurred in the port of Livorno the 10
April 1991 between the oil tanker Agip Abruzzo and the Moby Prince ferry, the rescues
converged on the tanker. The second ship was neither identified nor searched, and it has
been belatedly found by the moorings of the port of Livorno. Only a shipwrecked man
was saved. The other 140 people died burnt alive or poisoned by the toxic substances
emitted from the smoke fed by the fire. The rescues were not coordinated (dee Trib.
Livorno, Sez. I pen., 21 January 1998 n. 179), despite the discipline at the time in force,
aimed at rationalizing the work of rescuers. In this way the responsibilities of the state
apparatus that have abdicated the role of guarantors of the safeguard of human life at
sea emerge.
RACHELE MARSEGLIA – La disciplina del contratto di imbarco e sbarco delle merci nei porti
ABSTRACT
Il saggio prende le mosse dalla ricostruzione della disciplina civilistica del contratto
di imbarco e sbarco, al fine di definirne la funzione sociale e la natura giuridica.
Distinguendo fra contratto a prestazioni istantanee e contratto a prestazioni continuative,
l’A. arriva a delineare due diversi profili disciplinari, riconducendo differentemente
il contratto di imbarco e sbarco alla disciplina dell’appalto o della
somministrazione di servizi.
The paper derives from the recostruction of the civil legislation of the embarkation
and disembarkation contract, in order to define the social function of the legal nature.
Making a distinction between immediate and continuous performances of the contract, the
A. out two different kinds of corrective profiles, tracking back the embarkation and
disembarkation agreement contract to the procurement or the supply services.

NOTE E OSSERVAZIONI A SENTENZA

ANDREA BERGAMINO – Il modello verticistico della gerarchia a bordo di navi e la conseguente posizione di garanzia del comandante riguardo la sicurezza e la salute dei lavoratori marittimi
PAOLO BRAMBILLA – Problemi e prospettive nella disciplina delle concessioni portuali. Riflessioni a margine della sentenza del T.A.R. Friuli, 5 luglio 2017, n. 235
TIZIANO BUSSANI – La collisione di un aeromobile con un volatile: sull’esclusione della responsabilità del vettore aereo per il ritardo dovuto a “circostanze eccezionali” ai sensi dell’art. 5, terzo paragrafo, regolamento n.261/2004
GIUSEPPE DUCA – Il governo delle acque della laguna veneta
ALESSANDRA LACONI – La giurisdizione in tema di subconcessione di servizi aeroportuali: un dibattito in corso di superamento?
LUANA MARTINO – Sull’ammissibilità della rinuncia al beneficio della limitazione della responsabilità previsto dalla Convenzione del 1976
CORRADO MEDINA – Competenza e giurisdizione nella Convenzione di Montreal sul trasporto aereo internazionale
NICOLÒ ONESTI – La comunicazione della cancellazione del volo dal vettore aereo operativo al solo agente di viaggio non esclude il diritto del passeggero ad ottenere dallo stesso la compensazione pecuniaria ex art. 5 par. 1 lett. c) Regolamento n. 261/2004
ALESSANDRO PAIRE – Piano regolatore portuale e strumento urbanistico: alcune (preziose) indicazioni del giudice amministrativo intorno all’apposizione dei vincoli espropriativi. Nota alla sentenza del T.A.R. Toscana, Sez. I, 23 febbraio 2017, n. 289
NICOLÒ RAGGI – La nave in “disarmo attivo” fa il pieno senza accise?
MARCO SANNINO – Un’inedita (e non condivisibile) pronuncia del tribunale di Nola sull’applicazione analogica dell’art. 275 cod. nav.
MATTEO TIMO – Concessioni marittime: proroga legale e tutela della concorrenza

GIURISPRUDENZA DELL'UNIONE EUROPEA

TRASPORTO AEREO – Art. 7.1 Regolamento (CE) n. 261//2004 – Compensazione pecuniaria in caso ritardo prolungato – Collegamento aereo con coincidenze – Nozione di “distanza”. Corte di giustizia UE, Sez. VIII, 7 settembre 2017
TRASPORTO AEREO – Regolamento (CE) n. 261/2004 – Nozione di “circostanze eccezionali” – Collisione tra aeromobile e volatile.
TRASPORTO AEREO – Regolamento (CE) n. 261/2004 – Nozione di “circostanze eccezionali” – Scelta autonoma del vettore di effettuare un secondo controllo di sicurezza.
TRASPORTO AEREO – Regolamento (CE) n. 261/2004 – Misure di prevenzione a carico del vettore aereo – Non comprendono quelle di competenza di altri soggetti.
TRASPORTO AEREO – Regolamento (CE) n. 261/2004 – Ritardo imputabile in parte a “circostanza eccezionale” ed in parte ad altra causa. Corte di giustizia UE, Sez. III, 4 maggio 2017 (con nota di T. BUSSANI)
TRASPORTO AEREO – Regolamento (CE) 261/2004 – Prenotazione di volo – Cancellazione del volo prenotato – Risarcimento del danno. Corte di giustizia UE 11 maggio 2017 (con nota di N. ONESTI)

GIURISPRUDENZA ITALIANA

AEROPORTI – Società Aeroporti di Roma – È impresa privata – Controversia relativa alla subconcessione di spazi aeroportuali per il servizio avvolgimento bagagli – Rientra nella cognizione del giudice ordinario. Cass. S.U., 18 aprile 2016 n. 7663 (con nota di A. LACONI)
AREA PORTUALE DI PROPRIETÀ PRIVATA – Vincolo espropriativo – Frutto del regolamento urbanistico.
AREA PORTUALE DI PROPRIETÀ PRIVATA – Vincolo espropriativo – Oggetto indeterminato – Inammissibilità.
AREA PORTUALE DI PROPRIETÀ PRIVATA – Vincolo espropriativo – Destinazione funzionale – Coincidenza con quella attuale – Inammissibilità del vincolo. T.A.R. Toscana 23 febbraio 2017 (con nota di A. PAIRE)
ASSICURAZIONE – Furto – Oneri a carico dell’assicurato – Natura della clausola. Cass., Sez. III, 8 giugno 2017 n. 14280
AUTOTRASPORTO – Iscrizione all’albo – Cancellazione per commissione di reati – Apparente non conformità della sanzione con l’art. 3 della costituzione – Trasmissione degli atti alla Corte Costituzionale. Cons. di Stato, Sez. V,
27 aprile 2017, n. 3453
COMANDANTE – Obbligo di salvaguardia delle persone imbarcate – Posizione di garanzia.
COMANDANTE – Obbligo di salvaguardia delle persone imbarcate – Rapporto di lavoro in senso ampio. Cass., Sez. IV Penale, 20 gennaio 2017 n. 6376 (con nota di A. BERGAMINO)
DEMANIO – Controversie in materia di canoni – Competenza del Giudice Amministrativo e del Giudice Ordinario. T.A.R. Puglia 13 luglio 2017
DEMANIO MARITTIMO – Concessione – Titolo rilasciato nel 1999 – Proroga fino al 2020.
DEMANIO MARITTIMO – Concessione – Proroga automatica – Incompatibilità – Quando è operante.
DEMANIO MARITTIMO – Concessione – Suo rilascio in tempo risalente – Risoluzione – Esigenza di periodo transitorio. T.A.R. Campania 7 febbraio 2017 (con nota di M. TIMO)
IMPOSTE E TASSE – Accise su carburanti per rifornimento navi – Esenzione per le navi in “disarmo attivo”. Comm. Trib. Prov. di Genova 20 ottobre 2016, n. 2349 (con nota di N. RAGGI)
LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ – Riduzione della applicazione dell’art. 275 cod. nav. alle navi di stazza inferiore alle 300 tonn. – Suo scopo – Omessa adozione della normativa uniforme - Conseguente necessità della sua applicazione analogica alle navi di stazza superiore. Trib. Nola 14 febbraio 2017 (con nota di M. SANNINO)
PORTI – Concessione sessantennale per terminal Ro-Ro e multipurpose – Forme di pubblicità – Pubblicazione nell’albo pretorio del Comune - Insufficienza.
PORTI – Autorizzazione ex art. 16 l. 84/1994 – Requisiti soggettivi. T.A.R. Friuli Venezia Giulia 5 luglio 2017 (con nota di P. BRAMBILLA)
REATI MARITTIMI – Giurisdizione - Art. 6 cod. pen. – Parte iniziale dell’azione delittuosa posta in essere in territorio italiano. Cass., Sez. IV Penale, 20 gennaio 2017 n. 6376 (con nota di A. BERGAMINO)
TITOLI RELATIVI ALLE MERCI – Individuazione del caricatore – Indicazione nella polizza di carico del nominativo del caricatore seguito dalle parole “as agent only” – Assenza di altre indicazioni – Effetto. App. Genova 28 settembre 2016
TRASPORTO – Caricazione della merce nel container destinato per la destinazione della merce – Accertamento – Obbligo del vettore. Cass., Sez. III, 14 marzo 2017, n. 6483
TRASPORTO – Nave noleggiata a viaggio - Danni al carico – Raccomandatario nel porto di sbarco nominato dal noleggiante – Sua rappresentanza processuale del noleggiatore – Non sussiste. Trib. Livorno 24 luglio 2017
TRASPORTO AEREO – Convenzione di Montreal – Giurisdizione – Art. 33.1 – Non concerne la competenza per materia. Cass., Sez. VI, 4 maggio 2016, n. 8901 (con nota di C. MEDINA)
TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI SU STRADA - Sub-trasporto - Risarcimento del danno – Legittimazione sub-mittente – Sussiste. Trib. Forlì 2 febbraio 2017
TRASPORTO MARITTIMO - Containers – Loro prolungata sosta nel porto di sbarco – Debitore del costo.
TRASPORTO MARITTIMO - Containers – Loro prolungata sosta nel porto di sbarco – Tariffa applicabile. App. Genova 28 settembre 2016
TRASPORTO PUBBLICO – Suo esercizio senza autorizzazione in zona compresa nella giurisdizione del Magistrato delle Acque – Sanzioni amministrative – Competenza del Comune di Venezia.
TRASPORTO PUBBLICO – Suo esercizio senza autorizzazione – Accertamento della violazione e applicazione di sanzioni – Necessità di esame delle singole deduzioni dell’interessato – Non sussiste. Cass. 9 settembre 2016 n.17855 (con nota di G. DUCA)
VENDITA – Vendita con spedizione – Titolarità dei diritti derivanti dal contratto di trasporto. Cass., Sez. III, 14 marzo 2017, n. 6483

GIURISPRUDENZA FRANCESE

SEQUESTRO CONSERVATIVO – Convenzione di Bruxelles – Credito non privilegiato – Art. 9. App. Saint Denis de la Réunion 13 dicembre 2016

GIURISPRUDENZA INGLESE E STATUNITENSE

LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ - Volontaria esclusione della limitazione - Ammissibilità – Esigenza di una rinuncia esplicita. Privy Council 19 luglio 2016 (con nota di L. MARTINO)
LAVORO MARITTIMO – Risarcimento danni per infortunio – Innavigabilità della nave – Ammissibilità di punitive damages. Supreme Court of Washington 9 marzo 2017

CRONACHE E NOTE

CHRISTINA ZOURNATZI – La Disciplina dei Regolamenti (CE) n. 593 del 2008 (Roma I) e (CE) n. 864/2007 (Roma II) sulla Legge Applicabile alle Obbligazioni Contrattuali ed Extracontrattuali nei contratti di Trasporto e nel Diritto della Navigazione

NOTIZIARIO

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti avvia due procedure di consultazione pubblica

ATTI NORMATIVI

Legislazione Francese - Décret n° 2016-1893 du 28 décembre 2016

RASSEGNA BIIBLIOGRAFICA

AA.VV., Comentarios a la Ley de Navegación marítima
L. ATHANASSIOU, Maritime Cross-Border Insolvency - Under the European insolvency regulation and the UNCITRAL Model Law
G. BALESTRINI, RID 2017, Con e-book
M. BENEDETTELLI, L. RADICATI DI BROZOLO, C. CONSOLO, Commentario breve al diritto dell’arbitrato nazionale ed internazionale
P. GOSSE, Storia della pirateria
F. LORENZON, Sassoon on CIF & FOB Contracts
G. SANTORO PASSARELLI, Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale